Cheesecake senza cottura con mascarpone

La cheesecake panna e mascarpone è un delizioso dessert che chiunque può facilmente fare a casa propria. Non c’è bisogno di cuocere nulla, né di avvicinarsi al forno! Ma dovrete essere pazienti, perché ci vogliono alcune ore perché la cheesecake si assesti. È meglio prepararlo in anticipo.

cheesecake panna e mascarpone

CONSIGLI PER LE RICETTE

– Per la base della cheesecake, bisogna sempre prendere biscotti e burro in un rapporto di 2:1. Cioè, due parti di biscotti per una parte di burro.

– I frutti di bosco freschi sono i migliori per fare la cheesecake: fragole, lamponi, ciliegie; ma vanno bene anche frutti morbidi come kiwi o banane. La gelatina dovrebbe essere presa di conseguenza, per le fragole – fragola, per i lamponi – lampone, per la frutta – frutta.

Ingredienti per fare la cheesecake senza cottura con mascarpone

Biscotti 250 grammi

Burro 125 grammi

Mascarpone 500 grammi

Panna 30-35% di grasso 200 ml

Zucchero a velo 200 grammi

Gelatina 15 grammi

Acqua 50 millilitri

Bacche o frutta fresca 400 grammi

Gelatina (abbinata alle bacche o alla frutta) 2 bustine

Per preparare una cheesecake senza cottura con mascarpone:

1 Preparare i biscotti.

I biscotti per la base del cheesecake possono essere schiacciati in due modi. Il primo, è con un mattarello, cioè, bisogna mettere i biscotti in un sacchetto e passarci sopra con un mattarello diverse volte per sbriciolarli. E la seconda, molto più facile, mettere i biscotti in un frullatore e trasformarli in briciole.

Poi mescolare il composto ottenuto con il burro fuso. Mescolare bene in modo da ottenere qualcosa di simile alla sabbia bagnata.

Prendete una tortiera, mettete la carta da forno sul suo fondo e mettete uno strato spesso di biscotti mescolati al burro, premendo bene con un cucchiaio. Mettere tutto in frigorifero per 30 minuti.

2 Diluire la gelatina.

Versare la gelatina in una ciotola e versarvi sopra dell’acqua fredda, mescolare e lasciarla gonfiare per 15 minuti.

3 Preparare la crema di formaggio.

Mettere il mascarpone nella ciotola del mixer, sbattere un po’, poi aggiungere lo zucchero a velo e mescolare di nuovo, aumentando gradualmente la velocità.

Ora, continuando a sbattere, versare la panna pesante nel formaggio e nello zucchero. Versare in un flusso sottile.

Scaldare la gelatina gonfiata a bagnomaria, poi versarla in un flusso sottile nella crema, proprio come la panna, senza smettere di mescolare il tutto con un mixer.

4 Dare forma alla cheesecake senza cuocere.

Togliete la base della cheesecake, che si è ambientata, dal frigorifero. A proposito, non è necessario cuocere in una forma a molla, è solo più facile da togliere.

Mettere la crema al mascarpone sopra i biscotti. Lisciare la parte superiore e rimettere in frigo per 1,5-2 ore.

5 Preparare le fragole.

Sciacquare e sbucciare le fragole, asciugarle e dimezzarle o affettarle.

6 Preparare la gelatina.

Seguendo le istruzioni sulla confezione, diluire la gelatina. È facile, ma conoscendo il mio, aggiungo sempre 0,5-1 tazza di acqua in meno rispetto alle indicazioni.

7 Aggiungere le fragole al cheesecake.

Mettete le fragole preparate sopra la panna rappresa. Stendere bene, in un unico strato.

Versare la gelatina sopra le fragole e mandare tutto in frigo fino a completo indurimento, il che può richiedere 2-4 ore. Quindi pazienza, pazienza e ancora pazienza.

8 Servire la cheesecake senza cottura con il mascarpone.

Per rimuovere la cheesecake finita dallo stampo, fate passare un coltello intorno al bordo, staccando il dolce dai lati. Poi togliete lo stampo e avrete davanti a voi una bella cheesecake. Molto gustoso e dolce, servilo con il tè.

Buon divertimento!

Leave a Reply

Your email address will not be published.